Sfondo

Com. Stampa n° 53 - Settempeda Juniores a punti a Corridonia

Martedi 17 febbraio 2015
Martedi 17 febbraio 2015

COMUNICATO STAMPA N° 53

LA SETTEMPEDA JUNIORES FERMA IL CORRIDONIA

SAN SEVERINO – Acuto della Settempeda Juniores di Giacomo Gentili nel posticipo del menu dello scorso weekend. 

I biancorossi, scesi lunedì scorso sul campo secondario del Martini di Corridonia contro una formazione di buona caratura, non hanno voluto recitare il ruolo della vittima sacrificale, imponendo alla fine un meritato pari con due reti per parte. 

Curiosamente è il secondo pareggio stagionale per 2-2, ottenuto in trasferta come avvenne al Ciommei di Tolentino ed a distanza di poche giornate dal 4-2 rifilato dalla Gentili-band al Dorica Torrette. 

Insomma, di tanto in tanto la Settempeda Juniores si toglie le sue soddisfazioni. Meritate. 

Al Martini il primo tempo ha visto gli ospiti settempedani chiudere addirittura in vantaggio grazie al gol realizzato con un preciso lob dell’ariete Leonardo Cappellacci, imbeccato direttamente dal numero uno Mattia Palazzetti secondo uno schema che ha ricordato quello della Nuova Zelanda al mondiale di Spagna nel 1982, quando gli All Blacks contavano sui rinvii profondi in drop del proprio portiere come suggerimento diretto per l’ariete centrale. 

Sorte sicuramente migliore di quella Nuova Zelanda, che chiuse senza punti il girone preliminare vinto dal Brasile, ha avuto la formazione baby settempedana, raggiunta sì nella ripresa ma capace di reagire con la seconda palombella di giornata di Cappellacci che così si è fatto di persona un pregevole doppio regalo di compleanno per la 18^ candelina spenta qualche ora prima. 

Sull’1-2 la reazione dei corridoniensi è stata decisa ed ha portato al 2-2. 

DopodichĂ© si sono succedute diverse possibilitĂ  di sorpasso dall’una e dall’altra parte, in particolare con Zahir per la Settempeda, ma invano su ambo i fronti. 

Da rimarcare nel finale una chiusura perentoria di capitan Lorenzo Muscolini su una puntata pericolosa di un avanti dei padroni di casa, che è valsa il mantenimento del pareggio che infonde senz’altro fiducia in vista dei prossimi impegni. 

La Settempeda Juniores, a dispetto di una classifica poco incoraggiante, è ancora viva e non regalerĂ  niente a nessuno nell’intento di conquistare altri punti pesanti nell’attuale torneo di categoria regionale.

Add. stampa Luca Muscolini

 

 


Condividi
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Share on Google+
Informazioni campo sintetico T. Leonori